In offerta!

Buste Verdi Atti Giudiziari

39,00 36,90 IVA escl.

  • Confezione da 500 pz.
  • Prezzo IVA esclusa.

6 disponibili

Descrizione

Buste verdi atti giudiziari: Scatola da 500 pezzi

Le buste verdi atti giudiziari vengono usate da:

  • uffici giudiziari per notificare informazioni giudiziarie;
  • avvocati per notificare comunicazioni alle controparti o agli enti coinvolti nei procedimenti gestiti;
  • enti accertatori (comuni, province, polizia stradale) per notificare sanzioni amministrative o accertamenti.

La nostra fornitura di buste verdi

Le buste verdi atti giudiziari sono prodotti acquistabili direttamente dal nostro sito da questa pagina web.
Le puoi pagare con bonifico bancario o anche più velocemente con il sistema di pagamento sicuro PayPal.
L’acquisto può essere effettuato per quantità minima di 500 pz (1 scatola) e massima di 5.000 pz (10 scatole).
Per quantità superiori è prevista la prenotazione con consegna entro 30 giorni lavorativi.
Il prodotto in vendita è stato costruito secondo le specifiche tecniche imposte da Poste Italiane in relazione alla stampa in proprio degli atti giudiziari.
Le nostre buste verdi solitamente sono adottate dagli enti accertatori (Polizia Locale e Provinciale) che notificano le violazioni al Codice della Strada o agli altri regolamenti locali.
Le buste verdi atti giudiziari sono usate anche dalle aziende che offrono il supporto all’iter sanzionatorio per conto degli enti locali.

La confezione da 500 pezzi

Le buste sono acquistabili esclusivamente in scatole da 500 pezzi cadauna.

Le dimensioni e il peso previsto

La busta ha dimensioni 11 cm di altezza e 23 cm di larghezza ed è composta da carta uso mano da 80 gr per mq.
Il formato è compatibile con le specifiche tecniche di Poste Italiane, previste per la notificazione degli atti giudiziari / amministrativi.

Buste Verdi Atti Giudiziari: i colori

La singola busta è prodotta in due colori:

  • sfondo verde pantone 7485u;
  • scritte previste obbligatorie per la notifica A.G. in nero;

Perché tre finestre

Le tre finestre ospitano alcune informazioni importanti della notificazione, come indicato di seguito:

  • finestra in alto a sinistra da 22 x 90 mm:
    contiene la denominazione, l’indirizzo e spesso anche il logo del mittente, es:
    COMUNE DI …..
    UFF. POLIZIA LOCALE,
    Via Roma, 110
    00200 PROVA (PV)
  • finestra in basso a sinistra da 30 x 62 mm:
    contiene il codice a barre dell’atto contenuto nella busta.
    (Solitamente, quando il codice a barre è stampato sull’atto ci si trova davanti ad un metodo di stampa di tipo “massivo”).
  • finestra in basso a destra da 45 x 110 mm:
    accoglie l’elemento più importante visibile sul fronte, ovvero l’indirizzo del destinatario della notifica.

busta verde atti giudiziari esempio

Indicazioni obbligatorie

La busta verde per atti giudiziari deve contenere sul fronte alcune scritte importanti:

  • Servizio Notificazione Atti Amministrativi
    Esattamente sopra la finestra in alto a sinistra deve comparire questa scritta che sta ad indicare la tipologia di comunicazione contenuta nella busta. Solitamente si tratta di multe al Codice della Strada elevate da organi accertatori.
  • AVVERTENZE: Il presente plico…
    Una più esaustiva nota, meglio chiarisce le modalità di notificazione dell’atto e i soggetti ai quali può essere consegnato il plico sigillato.

Possibilità di utilizzo

Buste Verdi Atti Giudiziari: imbustamento manuale

Le buste possono essere adatte per la stampa e l’imbustamento manuale di piccole quantità di notifiche, procedimento solitamente adottato da studi legali, piccole amministrazioni, ufficiali giudiziari, ecc.

Busta Verde Atti Giudiziari Amministrativi: imbustamento automatico

Grazie alla gommatura adesiva, presente sul lembo di chiusura, le buste sono più adatte per l’adozione in sistemi massivi di imbustamento.
Service di stampa, centri servizi e grandi amministrazioni, fanno uso delle nostre buste per la stampa e imbustamento di atti amministrativi tramite macchine imbustatrici ad alta capacità di imbustamento giornaliera.

Novità 2018

Le buste verdi atti giudiziari a partire dall’1 gennaio 2018 non avranno più la dicitura “RACCOMANDATA AG” stampata sul fronte.
La recente disposizione è stata imposta dalle nuove specifiche tecniche emesse da Poste Italiane con l’ultima revisione.

Se hai necessità di qualsiasi ulteriore chiarimento, non esitare a contattarci direttamente e senza impegno.

Se ti è tutto chiaro invece, procedi subito con l’acquisto veloce tramite il pulsante “Aggiungi al Carrello“.

La normativa di riferimento delle buste verdi atti giudiziari

La legge 890/82 regola le procedure di notificazione delle comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari.

Atti giudiziari amministrativi busta verde: cos’è e come funziona

La famosa busta verde per atti giudiziari è una speciale busta per corrispondenza utilizzata per la notifica atti giudiziari da parte di alcuni enti pubblici. La busta verde si distingue solitamente dalle due o più finestre che presenta sul suo fronte. Quando la si riceve presso il proprio domicilio si può notare anche una particolare cartolina verde (ricevuta di ritorno) incollata sulla parte retro della busta verde e serve a ufficializzare l’avvenuta notifica da parte del messo notificatore.

Per meglio precisare, la busta verde rimane al destinatario e la cartolina verde 23L viene fatta firmare dal destinatario o da chi per questi. Contestualmente viene presa in carico dal portalettere e restituita al mittente insieme alla data di notifica apposta sul retro. Se hai cercato in particolare la frase atti giudiziari amministrativi busta verde molto probabilmente significa che sei un operatore del settore o un funzionario accertatore che deve procedere con la notificazione di atti amministrativi o giudiziari.
In ogni caso, quasi sempre, trattasi di attività sanzionatoria svolta da Polizia Locale o Provinciale, impegnata nell’evasione di pratiche e accertamenti legati al Codice della Strada o ad altri regolamenti locali.

Atti giudiziari amministrativi busta verde: cosa contiene

Come spiegavo prima, la busta verde per atti giudiziari può contenere delle sanzioni amministrative o degli avvisi giudiziari in generale.
Molto più spesso, le cosiddette buste verdi per notifiche contengono multe al C.d.S. insieme agli allegati che accompagnano l’accertamento stesso.
Esiste un protocollo, definito da Poste Italiane, a cui sia i costruttori delle buste verdi, sia gli utilizzatori devono attenersi. Infatti, per poter operare con la corrispondenza degli atti giudiziari bisogna eseguire una predisposizione del plico busta + contenuto rispettando in pieno le specifiche tecniche imposte dall’azienda Poste Italiane.

Perché Poste Italiane si occupa di definire le specifiche tecniche per la predisposizione della busta verde per atti giudiziari ?
Questo perché sin dai tempi in cui Poste Italiane era un ente pubblico fino alla Legge di bilancio 2018, Poste è stato l’unico organo autorizzato dal Ministero dell’Economia a poter gestire direttamente tali prodotti, quindi notificare gli atti giudiziari amministrativi ai rispettivi destinatari. Per questo motivo, Poste veniva definito dagli addetti ai lavori il “gestore universale del processo di notifica degli atti giudiziari”.

Atti giudiziari amministrativi busta verde: perché comprarle da noi ?

Nel 2005 anche noi iniziamo ad operare a supporto di numerosi enti accertatori (Polizie Locali) per i quali abbiamo predisposto milioni di buste verdi per atti amministrativi legati alle multe al Codice della Strada.
In tutti questi anni siamo riusciti ad affinare il prodotto busta verde raggiungendo un elevato livello di precisione e qualità del prodotto.

La produzione delle nostre buste verdi è soggetta a particolari controlli e verifiche tecniche, legate ai processi di lavorazione principali della notificazione, ovvero:

  • realizzazione e stampa delle informazioni sul fronte;
  • facilità di introduzione dei documenti e allegati all’interno della busta, sia con imbustamento manuale che automatico;
  • chiusura e sigillatura della busta a garanzia della privacy del destinatario;
  • facilità di abbinamento e incollaggio della cartolina verde obbligatoria.

Atto Giudiziario

Un atto giudiziario spesso viene scambiato con un atto amministrativo e viceversa. Qual’è la differenza ?
L’atto amministrativo è quel procedimento che viene inviato tramite notifica postale, da qui, notifica atto giudiziario, con cui gli organi accertatori, quali Polizie Locali, Carabinieri, Polizia Stradale, ci informano di una accertamento di infrazione (solitamente multe al C.d.S.) a nostro carico. C’è da dire che un atto amministrativo può provenire ad esempio anche da Agenzia delle Entrate per il mancato pagamento di un tributo.

L’atto giudiziario invece è un procedimento, di tipo penale, civile o amministrativo, con cui un’autorità, come un giudice, ci notifica via posta per informarci di una citazione in giudizio, un’intimazione a comparire, ecc.

Buste Verdi Atti Giudiziari: Dove comprarle ?

Se sei interessato all’acquisto delle nostre buste verdi puoi farlo dal tasto acquista presente su questa pagina.

Informazioni aggiuntive

Peso0.5 kg
Dimensioni23 × 11 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Buste Verdi Atti Giudiziari”

Su questo sito Web utilizziamo strumenti, anche di terze parti, che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici.
Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.  Cookie policy